salvaraja 1 salvaraja 2 salvaraja 3 salvaraja 4 salvaraja 5 salvaraja 6 salvaraja 7 salvaraja 8 salvaraja 9 salvaraja 10

Primo piano

PERCOSI DIDATTICI VIRTUALI

Gentili insegnanti, vista la doverosa chiusura delle uscite didattiche in presenza desideriamo rinnovare il nostro impegno ad affiancarvi sulle tematiche legate all’ educazione ambientale, anche in modalità Didattica a Distanza. Ecco di seguito le nostre proposte di percorsi virtuali: Scuola … Continua a leggere

Corsi Novembre 2020

Cari amici, per il prossimo mese di novembre tutti i sabati mattina saranno dedicati a corsi per veri amanti della natura che vogliono migliorare le proprie conoscenze e tecniche. INTAGLIO A COLTELLO corso base Due mattine per imparare le basi … Continua a leggere

USCITE DIDATTICHE A.S. 2020 – 21 e GIORNATE APERTE PER INSEGNANTI

Gentili Insegnanti, auspicando di poter tornare presto ad avervi nostri ospiti vi ricordiamo che è possibile opzionare le date per le future uscite didattiche in presenza. Oltre alle nostre consolidate proposte, che potete trovare nel sito suddivise per ordini e gradi scolastici , … Continua a leggere

Salvaraja

Salvaraja è natura incontaminata a pochi passi da Milano… oltre 150 ettari nel Parco Lombardo della Valle del Ticino, tra boschi secolari, campi, rogge, risorgive e fiume, dove famiglie e scuole, di ogni ordine e grado, possono sperimentare un contatto autentico con un ambiente intatto e con le tematiche legate alla sua protezione.

I suoi boschi si affacciano sulle rive del fiume. Nell’inoltrarsi in querceti secolari, camminando su tappeti di mughetti o nelle ampie radure a brugo, è facile incontrare caprioli, tassi, volpi, lepri e altri piccoli mammiferi, osservare aironi e martin pescatori, poiane e falchi di palude, upupe, picchi e numerosi passeriformi. Le acque del Ticino, le lanche e le rogge sono popolate da anfibi e pesci di grande pregio conservazionistico, quali i tritoni e i lucci e le specie endemiche: trota marmorata e rana di Lataste.

Vorremmo che l’amore per la natura e l’attenzione per la sua conservazione diventassero valori condivisi dalla collettività.

Continua…