Scuole

Gentili educatori e insegnanti,

l’attenzione posta a livello mondiale verso le tematiche ambientali, la conservazione della biodiversità, i cambiamenti climatici e lo sviluppo sostenibile testimonia come l’educazione ambientale rappresenti oggi una sfida non più procrastinabile per responsabilizzare tutti i cittadini ad assumere comportamenti e stili di vita all’insegna del rispetto dell’ambiente.

Il progetto di educazione ambientale Salvaraja nasce con l’intento etico di contribuire alla crescita di una coscienza ecologica, promuovendo in bambini e studenti valori e atteggiamenti ambientali, attraverso la fascinazione per la natura e l’incremento delle conoscenze degli ecosistemi e dei processi che li regolano.

I percorsi didattici rivolti alla scuola dell’infanzia, a quella primaria e alla secondaria di 1° e 2° grado, costituiscono uno strumento di approfondimento e di integrazione dei programmi curricolari e sono stati concepiti per agevolare bambini e studenti nell’apprendimento dei temi trattati in classe, grazie all’opportunità di sperimentare un contatto diretto con la natura e di avvalersi di un laboratorio didattico ricco di reperti, acquari, terrari, microscopi e strumenti multimediali.

Affinché il nostro progetto rappresenti realmente un efficace strumento educativo, vi chiediamo di collaborare con noi, innanzitutto scegliendoci con fiducia e, successivamente, fornendo suggerimenti e critiche che possano aiutarci a migliorare l’offerta.

Ci piace pensare di potervi “contagiare” concretamente con la nostra passione e, dunque, coinvolgervi in un gesto importante: dare vita al bosco dei ragazzi.

Ogni classe che parteciperà ai nostri percorsi, alla fine dell’incontro, pianterà un albero autoctono, apponendo un cartellino con specificata la scuola, la sezione e l’anno della visita, creando così un luogo ricco di significati e ottimismo verso il futuro, che potrà essere visitato nel corso degli anni dagli uomini di domani.

Rossella Cominotti